Quinto posto assoluto per i master bellunesi

BELLUNO – Domenica ricca di soddisfazioni per gli atleti Master della Sportivamente Belluno. Impegnato a Spresiano per la settima giornata del Grand Prix Veneto, il gruppo si piazza al quinto posto nella graduatoria assoluta e vince la classifica di fascia per le società fino a 25 atleti.

«Questo, senza dubbio, è il risultato più importante, perché dimostra la crescita di un intero collettivo che partecipa compatto e si mette in gioco in ogni manifestazione».

Per quanto riguarda i successi a livello individuale, brilla il doppio oro di Laura Etzi (200 dorso, 200 stile) e di Graziano Padovan (50, 100 rana). Primo gradino del podio anche per Daniela Bianchet nei 50 rana, Elena Fava nei 100 stile e Tullio Franceschini nei 200 dorso.

Quattro, invece, le medaglie d’argento: le conquistano Laura Etzi nei 50 rana, Daniela Bianchet nei 200 stile, Gianni Edotti nei 50 delfino e Roberto Zannoni nei 50 rana. Completano il medagliere i bronzi di Elena Fava nei 200 stile, Tullio Franceschini nei 100 rana, Gianni Edotti nei 100 stile, Nicole Giacomuni e Marta Rossa nei 50 rana, Matteo Sogne e Marco Tomaselli nei 200 stile.

Per concludere, non meno importanti i primati delle staffette: in particolare, della 4×50 stile maschile (categoria 200), composta da Matteo Sogne, Pierpaolo Bristot, Francesco Ferrante e Gianni Edotti. E della 4×50 stile mista (Edotti, Franceschini, Etzi, Rossa). Argento, infine, alla staffetta femminile (categoria 160), grazie a Bianchet, Etzi, Rossa e Fava Elena.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.