Istituita a Belluno la commissione per il benessere animale

BELLUNO – Istituita la commissione consultiva per il benessere animale: i componenti sono sette, il loro obiettivo sarà diffondere nella comunità e nelle scuole l’educazione al rispetto del mondo animale, assicurare la buona detenzione, organizzare eventi e convegni a tema e portare all’attenzione delle forze dell’ordine i casi di non rispetto dei diritti e di cattiva detenzione. «Con la nomina da parte del sindaco Oscar De Pellegrin della commissione consultiva per il diritti degli animali si è data operatività ad un organismo che permetterà ai cittadini di interagire con la pubblica amministrazione per trovare soluzione alle questioni inerenti i nostri amici animali – spiega il consigliere Lorenzo Bortoluzzi, delegato del sindaco per il coordinamento del nuovo organo -. Fanno parte della commissione consiglieri comunali, membri delle associazioni animaliste, esponenti della professione veterinaria pubblica e della libera professione».

I componenti sono infatti sette, rappresentativi dell’amministrazione comunale, del mondo delle associazioni animaliste, dell’ULSS 1 Dolomiti e dell’Ordine dei medici veterinari: oltre a Bortoluzzi, la consigliera di maggioranza Irene Gallon, il responsabile del Servizio Veterinario dell’Azienda ULSS 1 Gianluigi Zanola, Walter Capraro di Apaca e Giulio Fajeti di Earth come rappresentanti delle associazioni animaliste del territorio, Daniela Netti e Gian Luca Obaldi come rappresentanti della libera professione veterinaria.

«Gli obiettivi e i progetti sono molti, dalla rivisitazione del Regolamento comunale sul benessere animale – prosegue Bortoluzzi -, alla realizzazione di un’area di sgambamento, fino ad attività di educazione nelle scuole e di formazione verso i cittadini per una corretta e sana gestione degli animali d’affezione che popolano le nostre famiglie. Ci occuperemo anche delle colonie feline, sono una risorsa del nostro territorio e vanno aiutate».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.