Riportata a valle Mariacristina

CESIOMAGGIORE – È stato recuperato e riportato a valle il corpo senza vita di Mariacristina, la 26enne di Feltre (BL) precipitata ieri durante la discesa dal Comedon, sulle vette Feltrine.

Dopo aver sbarcato con un verricello di 20 metri il tecnico di elisoccorso a circa 2milla metri di quota, poco più in basso del Passo del Comedon, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato a imbarcare due tecnici del Soccorso alpino di Feltre in supporto alle operazioni.

Dopo essere inciampata o scivolata dalla traccia delle creste nord, che stava percorrendo con tre amici, la ragazza era infatti ruzzolata a ovest tra le rocce per alcune decine di metri finendo su una cengia ghiacciata.

Una volta allestito un ancoraggio per portare a termine le manovre in sicurezza, i soccorritori hanno provveduto al recupero della salma, che è stata spostata utilizzando il verricello e poi trasportata all’ospedale di Feltre.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.