Incontri sulle “Discriminazioni e molestie nei luoghi di lavoro”

BELLUNO – «Discriminazione di genere, molestie e pari opportunità sono argomenti di cui si è iniziato a discutere seriamente solo in tempi relativamente recenti, con la conseguenza che tali concetti risultano dai contorni ancora incerti: talvolta molestie e discriminazioni sono di difficile individuazione, talaltra vi è la tendenza a sottovalutare alcuni fenomeni a causa degli stereotipi culturali dominanti. Per questo motivo la formazione è fondamentale, soprattutto per coloro che nel contesto aziendale vengono a contatto con queste problematiche». Lo ha detto la consigliera provinciale di parità Flavia Monego, nel presentare questa mattina in conferenza stampa a Palazzo Piloni il secondo ciclo di seminari formativi rivolti alle Rsu aziendali sulle “Discriminazioni e molestie nei luoghi di lavoro”.

Si tratta di una seconda fase della formazione avviata qualche mese fa dalla consigliera di parità, che ad aprile e maggio aveva organizzato e curato i primi due seminari formativi. In quell’occasione erano stati trattati gli aspetti normativo-legali con l’avvocata Sabrina Bellumat, le conseguenze sanzionatorie con la dottoressa Cinzia Teodoro dell’Ispettorato del Lavoro, e i profili operativi con la dottoressa Lucia Basso. 

«Al termine di quei seminari, è stato sottoposto in forma anonima ai partecipanti un questionario dal quale sono emersi l’interesse e l’esigenza di approfondire in particolare la tematica delle molestie sul luogo di lavoro – fenomeno sommerso che sta pian piano emergendo in tutta la sua gravità – al fine dell’acquisizione di strumenti idonei a riconoscerle, e dunque a combatterle e prevenirle» sottolinea Flavia Monego. «I prossimi seminari, che si svolgeranno il 20-28 ottobre e il 10 novembre, sono stati pensati proprio con la specifica finalità di dare risposta a questa richiesta di approfondimento e di formazione. Ho ritenuto opportuno mettere in campo le conoscenze e l’esperienza di chi da anni si occupa, non solo in via teorica, ma anche operativamente di violenza di genere e delle sue conseguenze».

Il 20-28 ottobre (due date per due gruppi diversi) interverrà la dottoressa Francesca Quaglia socia fondatrice dell’Associazione Belluno Donna, responsabile del Centro Antiviolenza e dell’area formazione, laureata in psicologia con specializzazione in psicoterapia. Il 10 novembre invece il seminario verterà sui risvolti psicologici di chi subisce molestie sul luogo di lavoro. Interverrà la dottoressa Michela Marchet, psicologa-psicoterapeutica specialista in psicologia clinica. Alla fine dei seminari verrà rilasciato un attestato di frequentazione a tutte le Rsu che hanno partecipato ai seminari.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.