Recuperati nella notte escursionisti della Bielorussia

Immagine archivio

ROCCA PIETORE – Ieri sera, verso le ore 19.20, la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Val Pettorina per due escursionisti in difficoltà, stanchi e non ben equipaggiati. Partiti dal Rifugio Migon a Laste, i due trentenni della Bielorussia, erano saliti lungo un sentiero fino a trovarsi, ormai buio, molto distanti e affaticati.

Risaliti alla posizione in cui si trovavano i due turisti, nei pressi del Tabià del Lof, quattro soccorritori sono partiti per andare a recuperarli. Una volta raggiunti, hanno assicurato a una corda corta il più provato per aiutarlo a superare i tratti impegnativi – mentre l’amico si era dimostrato in grado di scendere in autonomia – e con loro sono rientrati a valle.

L’intervento si è concluso attorno a mezzanotte.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.