Trofeo Andrea Bettiol, secondo posto per i Master della Sportivamente Belluno

|

BELLUNO – I Master della Sportivamente Belluno danno spettacolo nella piscina comunale di Treviso, in occasione del 22. Trofeo Andrea Bettiol.

Era la prima manifestazione in vasca lunga all’aperto del Grand Prix Veneto: 92 le squadre al via, provenienti da molte parti d’Italia per un totale di circa 800 atleti. Nonostante l’ampia concorrenza, i bellunesi (presenti con 18 atleti e nonostante alcune assenze importanti) sono riusciti a piazzarsi al secondo posto nella classifica a fasce, dietro solo ai padroni di casa della Natatorium Treviso.

Tra i risultati individuali, spiccano i primi posti di Graziano Padovan, nei 200 e nei 100 rana, e di Laura Etzi, nei 200 rana (oltre al terzo nei 50 stile). Seconda piazza, invece, per Angelo Dioguardi nei 200 rana e terza nei 50 rana. Belle prestazioni anche di Giulia Bortot, nei 100 stile, e di Giorgia Bianchin, negli 800 stile: entrambe seconde. A proposito di 800 stile, Matteo Sogne è terzo, come terza – nei 50 dorso e 50 stile – è Daniela Piermarini. Di rilievo pure i secondi posti di Marta Rossa nei 50 delfino e Roberto Zannoni nei 50 rana, oltre alla quarta posizione di Armando Merluzzi, al suo ritorno alle gare e per la prima volta con la Sportivamente Belluno.

Nei 200 stile, applausi per Tommaso Donatucci, Giuseppe Ruscigno e Franz Bossems, mentre Ivan Dal Mas, al suo esordio, si è ben difeso nei 50 rana e 50 stile.

Soddisfatto il tecnico Maria Elena Canova che ora guarda con ottimismo all’ultima tappa del Grand Prix Veneto, in programma a Caldiero (Verona) sabato 28 maggio. E ai prossimi importanti appuntamenti agonistici: i Campionati italiani di Riccione e, per qualcuno, gli Europei di Roma, nel mese di settembre.

1 Trackback / Pingback

  1. Ultim’ora Trofeo Andrea Bettiol, secondo posto per i Master della Sportivamente Belluno – Ultim’ora

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.