Ottimi risultati per il Tsks Belluno a Gallio

BELLUNO – Altri risultati di prestigio e altre medaglie che pesano per il Tsks Belluno, associazione che promuove il karate in tutta la provincia. A Gallio, nel Vicentino, al campionato regionale nella specialità del kata riservato alla categoria Esordienti, il gruppo bellunese ha raccolto due ori e un bronzo sul tatami, un traguardo eccezionale visto che il sodalizio ha piazzato sul gradino più alto del podio i propri atleti in entrambe le categorie, maschile e femminile. A mettersi al collo la medaglia dal metallo più prezioso sono stati Samuele Pinzon e Giada Gaspari, mentre al terzo posto si è classificata Letizia Zanetto. Tutti e tre i karateki si sono così qualificati per la finale nazionale che si disputerà a Roma, mentre per Giada Gaspari ci sarà anche la responsabilità di rappresentare il Veneto al Trofeo Coni 2022, che si svolgerà in Toscana dal 29 settembre al 2 ottobre.

Ora l’attenzione del Tsks si sposta sull’appuntamento di Roma, in programma questo fine settimana, dove Nicole Fusari, Emiliano Pais Becher e Pietro Nassivera parteciperanno alle finali nazionali per la categoria Juniores nella specialità del kata, una prova molto competitiva dal livello tecnico altissimo che assegnerà i titoli tricolori. Poi a fine maggio il Tsks sarà impegnato a Forlì al Campionato nazionale Aics, mentre a giugno è prevista un’altra tappa nella Capitale per le finali Esordienti, prima dello stage tecnico a Domegge di Cadore.

«Si tratta di risultati straordinari – commenta soddisfatto il direttore tecnico e maestro del Tsks, Roberto Bacchilega – frutto di impegno e sacrificio negli allenamenti. Posso solo complimentarmi con i ragazzi per questi importanti traguardi, perché ancora una volta sono riusciti a dimostrare tutto il proprio valore».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.