Ritrovato ciclista in difficoltà

ALPAGO – Ieri verso le ore 21.50, su richiesta dei Carabinieri è stato attivato il Soccorso alpino dell’Alpago, per avviare le ricerche di un turista tedesco, non rientrato da un giro in mountain bike.

Dopo aver parlato con la moglie, i soccorritori hanno appreso che il 53enne era partito attorno alle ore 15 dall’abitazione a Farra d’Alpago, dove la coppia sta passando le vacanze, diretto in Nevegal, ma alle ore 20, ultimo contatto prima che il cellulare diventasse irraggiungibile, aveva chiamato in stato confusionale dicendo che era in mezzo a un bosco e vedeva il lago.

Soccorso alpino di Alpago, Belluno e Longarone, assieme a Vigili del fuoco e Carabinieri hanno quindi iniziato a perlustrare le zone di Cornolade e Quantin a salire verso il Nevegal e la rete viaria attorno al Lago di Santa Croce finché, fortunatamente, passate da poco le ore 23 l’uomo è stato incrociato sulla strada a Bastia, nei pressi dell’Albergo Alpago, che stava tornando verso casa

Era affaticato e procedeva lentamente, forse a causa di una caduta, ed è stato riaccompagnato alla sua abitazione.

1 Trackback / Pingback

  1. Ultim’ora Ritrovato ciclista in difficoltà | GOBelluno Notizie – Ultim’ora

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.