“Progetto genitori”, come migliorare la vita dei giovani

Immagine archivio

BELLUNO – Grazie ai Lions Club di Belluno e Feltre Host, si terrà a Belluno il Progetto Lions Quest Genitori, un progetto che si affianca a quello più noto del Lions Quest Formazione rivolto agli insegnanti e portato avanti da anni dai Club bellunesi.

Per la coordinatrice dell’iniziativa Monica Gasperin: «Il Progetto è dedicato ai genitori che hanno ragazzi in età dai 5 ai 15 anni. Si svilupperà in due giornate esperienziali ed operative, dove verranno affrontate e sviluppate varie tematiche educative come migliorare la comunicazione familiare, promuovere le competenze socio emotive, accrescere la fiducia in sé stessi ed essere strumento di prevenzione».

Il progetto si basa su esperienze verificate, infatti le ricerche nel settore hanno dimostrato che più un genitore è preparato e coinvolto nell’educazione del proprio figlio, più è alto il successo del figlio.

Le giornate del corso, tenute da una Tutor professionista preparata dal Lions Quest, si terranno Belluno sabato 9 aprile tutto il giorno e domenica 10 aprile alla mattina, per un totale di 12 ore, presso la Scuola secondaria di primo grado V. Zanon in località Castion. Il corso è gratuito e ai partecipanti verrà consegnato un libro guida da conservare e consultare.

I due Presidenti dei Lions Club di Belluno, Giovanna Losso, e di Feltre Host, Paolo Raineri, sono felici di proporre per la prima volta il Progetto Genitori forti delle esperienze passate che li hanno visto coinvolti nei “progetto adolescenza” dedicato agli insegnanti e “progetto insieme nello sport” dedicato agli allenatori sportivi con risultati molto soddisfacenti.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a: lions.belluno@gmail.com.

1 Trackback / Pingback

  1. Ultim’ora “Progetto genitori”, come migliorare la vita dei giovani – Ultim’ora

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.