Ponte bailey, Lega Belluno chiede maggior chiarezza

BELLUNO – “Sul ponte bailey vogliamo sapere la verità”. Il consigliere comunale della Lega Marzio Sovilla rivolge un’interrogazione al sindaco Jacopo Massaro, all’assessore Biagio Giannone e al presidente del Consiglio comunale Francesco Rasera Berna per avere chiarimenti sullo stato dei lavori al ponte sul Piave. Lo slittamento dal 10 dicembre al 24, della fine del cantiere e quindi della riapertura al traffico della struttura, hanno sollevato polemiche in città e pongono oggi interrogativi su cosa, effettivamente, stia accadendo.

Credo sia corretto e doveroso che il sindaco dia spiegazioni precise – commenta Sovilla – viene da pensare che questo procastinare la riapertura sia dovuto a problemi sopraggiunti in corso d’opera e dei quali non si aveva contezza prima. Questo sarebbe grave, perché significherebbe compromettere la viabilità di ingresso e di uscita alla città. Inutile dire che la programmazione poteva essere diversa, una manutenzione a dicembre nel pieno delle festività non verrebbe in mente a nessuno”.

Su questo tema il consigliere ha depositato venerdì un’interrogazione, allo scopo di avere chiarimenti e maggiori dettagli sull’avanzamento del cantiere.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.