Ponte, deliberata importante variazione di bilancio

PONTE NELLE ALPI – Il Comune di Ponte nelle Alpi ha deliberato ieri un’importante variazione di bilancio. 

L’obiettivo di questa manovra? Più d’uno, in realtà: si va dal sostegno per le imprese, il mondo associazionistico e quello sportivo, al rafforzamento della cultura e dell’area legata alla progettazione. In questo senso, la spesa corrente a bilancio è pari a 130mila euro, quella di investimento a 120mila. 

Entrando nel dettaglio, è stato raddoppiato il fondo rotativo per la progettazione, da 50 a 100mila euro, mentre ulteriori 10mila euro sono destinati a implementare l’impianto di illuminazione pubblica. 

Confermati, inoltre, i 50mila euro di contributo per le spese sostenute dalle imprese durante il periodo pandemico: in particolare per gli investimenti e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale e la sanificazione degli ambienti di lavoro. Diecimila euro, invece, alimenteranno il progetto Confidi Sviluppo Artigiano, che garantisce fondi agevolati e la conseguente liquidità alle realtà associate. 

Occhi puntati, nel senso più stretto dei termini, anche sul sistema di video-sorveglianza, adeguato alle normative privacy e orientato alla sicurezza, grazie a 24mila euro. 

«In generale, è una variazione di rilievo – argomenta l’assessore al Bilancio del Comune di Ponte nelle Alpi, Andrea Pontello – con una serie di voci importanti. E la concreta prospettiva di riuscire a impostare la progettazione per i bandi di finanziamento». 

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.