Papa Luciani verso la beatificazione, De Carlo: «Gioia infinita»

BELLUNO – È stato promulgato questa mattina dalla Congregazione delle cause dei santi il decreto che riconosce un miracolo attribuito all’intercessione di Papa Giovanni I, Albino Luciani, l’ultimo passo necessario per arrivare alla beatificazione del pontefice di Canale d’Agordo, nel Bellunese.

«Questa notizia riempie di gioia la comunità bellunese, che nel nostro Don Albino ha sempre visto un punto di riferimento, spirituale e non solo», commenta il senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo. «Nonostante il suo breve pontificato, ha lasciato un segno indelebile in tutti e da anni aspettavamo con trepidazione questa notizia: Papa Luciani era simbolo di umiltà, di dedizione, di attenzione al prossimo, caratteristiche tipiche delle genti di montagna, e ha mantenuto questo suo essere anche dopo l’elezione pontificia, facendosi sentire e stando vicino alla gente. Per questo è un Papa ancora oggi amato, e la notizia di oggi ci dà grande emozione. Ora non ci resta che conoscere la data della sua beatificazione».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.