Volo mortale per un basejumper

Immagine archivio

TAIBON AGORDINO – Alle ore 10.30 la Centrale del Suem è stata allertata da un basejumper, perchè, lanciatosi con la tuta alare assieme a un amico dalla cima del Framont, dopo essere atterrato a Listolade lo aveva atteso invano per mezz’ora.

Dopo aver imbarcato un tecnico del Soccorso alpino di Agordo in supporto alle operazioni, l’elicottero del Suem di Pieve ha effettuato un sorvolo lungo la probabile traiettoria di volo dopo il lancio, individuando poco dopo il corpo in un canale sotto la parete verticale.

Sbarcati con un verricello, tecnico di elisoccorso, medico e soccorritore, non è restato che constatare il decesso dell’uomo, di cui al momento non sono note le generalità.

Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, i soccorritori hanno ricomposto la salma e la hanno recuperata, per trasportarla a valle, dove attendevano i Carabinieri e il carro funebre.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.