Meteo, tempo ancora instabile

BELLUNO – Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, in considerazione del tempo instabile previsto nelle prossime ore, con rovesci e temporali specie sulle zone montane/pedemontane e successivamente in estensione alle zone di pianura centro-orientali, ha emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica per i disagi che potrebbero verificarsi nel sistema di drenaggio urbano e lungo la rete idrografica minore.

Considerati i fenomeni meteorologici, la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti, quindi, viene dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica (allerta gialla) per i seguenti bacini: Piave-Pedemontano; Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; Basso Brenta –Bacchiglione. Per i bacini Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento l’allerta riguarda solamente la rete idraulica secondaria.

Si segnala la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide specie nelle zone di allertamento di Vene-H (bacino Piave Pedemontano) e Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone).

Informazioni su Redazione 11220 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.