USCA: continua l’impegno nell’emergenza covid

BELLUNO – I Medici USCA (Unità Speciali Continuità Assistenziale) continuano l’impegno nell’ambito dell’emergenza Covid.

Le USCA, attive 7 giorni su 7 dalle ore 8.00 alle ore 20.00, hanno lo specifico compito di valutare, su segnalazione del Medico o del Pediatra di famiglia, i pazienti Covid positivi o sospetti tali, che sono a domicilio, in strutture semiresidenziali o residenziali e di supportarle.

Attualmente sono attivi in Ulss Dolomiti 20 giovani medici, operanti nei tre punti USCA di Belluno, Pieve di Cadore e Feltre. Oltre a supportare il Medico di Medicina Generale nel seguire a domicilio i pazienti covid positivi, garantiscono l’esecuzione di tamponi nasofaringei per le persone che non possono muoversi dal domicilio, inoltre monitorano l’evoluzione clinica con contatti telefonici ripetuti.

La loro attività è orientata anche, sempre a supporto dei Medici di Medicina Generale agli ospiti dei centri servizi e delle strutture semi residenziali e residenziali del territorio, sia per attività clinica che per l’esecuzione della diagnostica. 

Nelle ultime settimane, con il potenziamento del piano vaccinale, sono stati maggiormente coinvolti nelle vaccinazioni anticovid nei drive in aziendali e nelle strutture residenziali e semiresidenziali, attività rivolta prevalentemente alla popolazione over 80 e vulnerabile. Sono stati un prezioso supporto per completare il ciclo vaccinale nelle case di riposo e nei centri diurni.

Nell’ultima settimana in particolare, a queste attività si è aggiunta la presa in carico di ulteriori 209 pazienti covid positivi a domicilio che vengono regolarmente monitorati con visita a domicilio o contatto telefonico a seconda del quadro clinico.

Informazioni su Redazione 11177 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.