Soccorso scialpinista in Val Popena

Immagine archivio

AURONZO DI CADORE – Domenica, attorno alle ore 13.00, la Centrale del Suem è stata allertata dal compagno di uno scialpinista che, scendendo in Val Popena, aveva riportato una probabile distorsione al ginocchio e non era più in grado di proseguire.

Risaliti alle coordinate del punto, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Gruppo del Cristallo, mentre veniva allertato anche il Soccorso alpino di Auronzo poiché, vista la nevicata con forte vento in attenuazione, non si sapeva se l’eliambulanza sarebbe potuta ancora intervenire.

Fortunatamente il maltempo si è calmato, pur perdurando il vento, e il tecnico di elisoccorso calato con un verricello di 50 metri ha recuperato, a circa 2 mila metri di quota, A.S., 65 anni, di Treviso, poi accompagnato all’ospedale di Cortina.

L’amico è rientrato autonomamente.

Informazioni su Redazione 11177 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.