Cortina 2021: il Tricolore vola sulle Dolomiti

CORTINA D’AMPEZZO – Cala il sipario sulla 46° edizione dei Campionati Mondiali di sci Alpino nella suggestiva Perla delle Dolmiti. Il Tricolore vola sopra i cieli di Cortina d’Ampezzo, con i paracadutisti dell’Esercito che si sono lanciati con una bandiera italiana gigantesca, per la cerimonia di chiusura intitolata “From ski to sky”.

Delle 39 medaglie in palio, suddivise per le varie discipline, l’Italia porta a casa soltanto 2 medaglie (1 oro ed 1 argento) piazzandosi al 6° posto nel medagliere di Cortina 2021.

L’oro di Marta Bassino in Super Gigante è stato il premio più bello della nostra comitiva, l’argento di Luca De Aliprandini il più inatteso, ma sicuramente il più festeggiato da tutta la squadra.

Peccato per Federica Brignone che spicca in molte specialità di Coppa del Mondo, ma al Mondiale di casa è sfortunata e non riesce ad imprimere la sua grinta in tutte le discipline.

Certo l’assenza in pista di Sofia Goggia ha fatto la differenza: avrebbe regalato qualche emozione in più a tutti e chissà, forse, anche qualche medaglia.

Bene, ma non benissimo, le altre ragazze azzurre: Federica Marsaglia (solamente un 17° in discesa libera) , Nadia Delago (un 15° posto in libera), Elena Curtoni la più costante e poliedrica delle ragazze (4° in combinata femminile ed 8° in libera e 18° in slalom) gareggiano con tenacia ma nonostante buone gare non arrivano al podio. Laura Piovano si è distinta in una ottima gara in gigante ma soltanto 26° (ed un 12° posto in discesa libera). Mentre l’esordiente mondiale Martina Peterlini chiude lo slalom in un ottimo 19° posto.

Anche gli uomini, sebbene più aggressivi non arricchiscono il medagliere: Dominik Paris uno dei migliori (4° posto in liber e 5° in SuperG), Cristof Innerhofer (6° in discesa libera e 14° in combinata), il piemontese Matteo Marsaglia (è soltanto 24° in discesa libera), Riccardo Tonetti (7° in combinata e 12° in gigante), il giovane Giovanni Franzoni (classe 2001) ha combattuto dimostrando volontà e carattere è potra certamente crescere nelle prossime competizioni iridate.

La nazione che vince il Mondiale di Cortina 2021 è l’ Austria (in testa con 8 medaglie di cui ben cinque d’oro). La Svizzera seconda grazie ai due titoli di Lara Gut, Italia sesta con l’oro di Marta e l’argento di Luca.

Informazioni su Redazione 11220 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.