Ulss 1, in quindici giorni recuperate 4 mila visite

BELLUNO – Dal 1 al 15 febbraio, con la graduale ripresa delle attività ambulatoriali, in Ulss Dolomiti sono state recuperate 4 mila delle oltre 15.500 prestazioni in attesa di appuntamento o sospese dal 7 novembre 2020.

Il recupero procede a diverse velocità in base alle discipline: molto personale di alcune specialità è ancora impegnato in attività legate all’emergenza covid. Si ricorda, infatti, che la pressione negli ospedali, seppur stabile, è ancora significativa con circa 60 pazienti covid in area sub intensiva, 20 negli ospedali di comunità e 5 in terapia intensiva.

Per favorire il recupero delle prestazioni, per alcune branche come la radiologia, sono state attivate anche agende in orario serale o festivo.

Alcune specialità hanno già terminato il recupero delle visite sospese e il Centro Unico prenotazioni sta contattando gli utenti per fornire gli appuntamenti per le visite richieste ma non ancora fissate (galleggiamenti). Per altre, il recupero è più lento per l’impegno in area covid dei professionisti.

Informazioni su Redazione 11140 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.