“Nuovi Nati” 2020: in Alpago un bonus per le famiglie

ALPAGO – Niente cerimonia pubblica “in presenza”, quest’anno, per la consegna del “bonus bebè” alle famiglie dei bambini nati in Comune di Alpago nel corso del 2020. Le norme sul contenimento dell’epidemia di Covid-19 non consento di programmare il tradizionale incontro di metà febbraio. Non per questo l’Amministrazione ha voluto soprassedere ad un’iniziativa che, oltre ad avere un valore di concreta utilità per i cittadini, è carica anche di un importante significato simbolico per il futuro della comunità. Proprio in questi giorni le famiglie dei 40 piccoli cittadini nati nell’arco dello scorso anno in comune di Alpago, riceveranno i 400 euro del “bonus” destinato loro e che va ad aggiungersi ai 200 euro erogati sotto forma di buoni spendibili presso la farmacia comunale, ricevuti al momento dell’iscrizione all’anagrafe.

«Stiamo tutti vivendo un periodo particolarmente complicato, sotto molti punti vista» commenta l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Alpago Luigina Guolla. «Siamo anche consapevoli che i 600 euro del bonus destinato ai nuovi nati non risolverà da solo i problemi che molte giovani famiglie si trovano ad affrontare. Questa iniziativa, aggiunge l’assessore Guolla, vuole essere però, oltre che un piccolo aiuto concreto, anche e soprattutto un segno di vicinanza dell’intera comunità di Alpago alle famiglie di questi giovanissimi concittadini. Il futuro del nostro territorio, come di molte altre vallate della provincia di Belluno, passa necessariamente dalle politiche per la famiglia e per la scuola, ambiti in cui l’Amministrazione, non da oggi, è impegnata con ogni strumento utile».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.