Karpos veste gli atleti della sanità

FONZASO – Manifattura Valcismon spa ha donato le giacche Karpos al team tamponi del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti. I capi sono stati “testati” durante lo screening di Auronzo.

I team tamponi dell’Ulss Dolomiti è costituito da circa trenta operatori sanitari che operano nei Covid Point di Belluno operativo su tre turni h 24 (a Sagrogna e al San Martino), Feltre, Tai di Cadore, Agordo e Cortina oltre alle squadre create ad hoc per campagne di tamponi straordinarie nelle scuole o in zone con significativo sviluppo epidemico, per dare servizi il più possibile vicini al cittadino. Nei momenti di maggiore carico lavorativo il team è integrato da altro personale sanitario afferenti agli ospedali o ai servizi distrettuali.

L’esecuzione dei tamponi in drive-in è riconosciuta come la metodologia più rapida (un tampone ogni 3 minuti circa) e sicura sia per i cittadini che per gli operatori perché l’essere all’esterno riduce il rischio di aerosol e l’auto consente di gestire l’attesa al caldo e in isolamento. Tuttavia, le rigide temperature che caratterizzano il nostro territorio, in particolare alla mattina e nelle ore serali, impongono uno sforzo aggiuntivo per gli operatori che devono indossare idonei indumenti per proteggersi dal freddo sotto alle tute di protezione individuale contro il rischio biologico, con la necessità di poter essere liberi di effettuare movimenti precisi.

La soluzione è arrivata dalla generosità di Manifattura Valcismon che ha donato al Dipartimento di Prevenzione giacche Karpos a quelli che Alessio Cremose ha definito “atleti della sanità”.

I capi sono stati testati domenica, durante lo screening della popolazione tra i 41 e i 65 anni ad Auronzo. Nonostante le rigide temperature di Taiarezze, gli operatori sono stati confortati dal caldo abbraccio delle giacche Karpos, molto apprezzate per la leggerezza, la facilità di movimento e l’estetica.

«Oltre all’esecuzione di tamponi, nei prossimi mesi invernali saremo impegnati nella campagna vaccinale contro il Covid sempre attraverso drive-in all’aperto», spiega il Direttore del Dipartimento di Prevenzione Sandro Cinquetti, «avere indumenti confortevoli e funzionali è un salto di qualità importante per i nostri operatori, costantemente sotto pressione da inizio pandemia».

«Ringrazio Sportful e la famiglia Cremonese per la generosità nel sostenere i nostri operatori che, oltre al miglioramento tecnico tangibile delle condizioni lavorative, si sono sentiti sostenuti in questa lunga maratona contro il Covid», conclude il Direttore Generale Adriano Rasi Caldogno.

“La nostra azienda ha sempre creduto che lavorare con le persone, e per le persone sia un privilegio – conferma Alessio Cremonese Amministratore Delegato di Manifattura Valcismon proprietaria del marchio Karpos – e quando Piero Slongo ci ha portato a conoscenza della necessità di trovare dei capi per proteggere il team Tamponi della Ulss 1, non abbiamo esitato un attimo. Abbiamo avuto sempre il privilegio di lavorare con gli atleti più forti al mondo e di tutto il mondo, ma abbiamo sempre voluto dare un’attenzione particolare anche al nostro territorio e alle persone che lo condividono con noi. Quindi, poter contribuire a dare un supporto a chi da tempo si sta battendo contro il Covid e adesso deve anche affrontare le insidie dell’inverno è un piccolo segnale di presenza che come azienda e famiglia ci sentivamo di riconfermare”.

Informazioni su Redazione 11103 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.