Ricercato in tutta Europa: arrestato nella stazione ferroviaria di Belluno

Immagine archivio

BELLUNO – La Polizia Ferroviaria di Belluno, nel corso dei servizi per la prevenzione e la repressione dei reati in ambito ferroviario, ha arrestato di un latitante 28enne.

Il giovane, di nazionalità romena, è stato fermato dai poliziotti mentre si aggirava nello scalo ferroviario. Sottoposto a controllo, è emerso che lo stesso era ricercato con un mandato di arresto europeo, emesso dal suo paese di origine, per guida senza patente e in stato di ebbrezza e, condannato alla pena detentiva di 3 anni e 4 mesi di reclusione. Al termine degli adempimenti di rito, l’uomo è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

La collaborazione internazionale di Polizia, grazie a piattaforme che rendono sempre aggiornato lo scambio di dati, risulta particolarmente importante ed efficace nei casi in cui un ricercato cerchi di sfuggire alla condanna, varcando i confini nazionali.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.