Meteo, stato di attenzione per temporali e vento forte

VENEZIA – Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto, viste le previsioni meteorologiche relative allo scenario di forti temporali, ha emesso un nuovo avviso di criticità idrogeologica, decretando lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme/allarme a seconda dell’intensità dei fenomeni), dalle ore 20:00 di oggi alle ore 6:00 di lunedì 12 ottobre, su:

  • Piave Pedemontano (province di Belluno e Treviso);
  • Po, Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige (province di Verona e Rovigo);
  • Basso Piave,Sile e Bacino scolante in laguna (province di Venezia, Treviso e Padova);
  • Livenza, Lemene e Tagliamento (province di Venezia e Treviso).

La fase operativa di attenzione è riferita anche al forte vento sulla zona costiera e pianura limitrofa e dorsali prealpine, dalle ore 6:00 di domani alle ore 9:00 di lunedì. 

Le previsioni indicano per il periodo compreso tra la serata di sabato 10 e quella di domenica 11 ottobre precipitazioni a tratti estese, anche a carattere di rovescio, con quantitativi consistenti o localmente abbondanti (su zone montane e pedemontane e su costa settentrionale e pianura limitrofa). Su pianura e costa possibili locali temporali, che potrebbero risultare anche intensi sulle zone nordorientali. Limite della neve in abbassamento, mediamente a 1300-1500 metri, anche più in basso sulle Dolomiti. Tra domenica e lunedì mattina venti tesi/forti su costa e pianura limitrofa e sulle dorsali prealpine.

Informazioni su Redazione 10973 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.