Partenza dei corsi in presenza alla LUISS

BELLUNO – Sono partiti questa mattina, nella sede di Palazzo Bembo, i corsi in presenza della LUISS, programmati già per il mese di marzo e poi “stoppati” dal lungo periodo di lockdown, durante il quale le lezioni si sono comunque tenute con la modalità della didattica a distanza.

A salutare questo nuovo avvio, era presente anche l’assessore alla cultura del Comune di Belluno, Marco Perale: «L’avvio dei corsi in presenza è un segnale importantissimo di lento ritorno alla normalità, dopo il lungo periodo di crisi che stiamo ancora vivendo; è un momento significativo anche per il tessuto sociale ed economico della nostra città, che vedrà l’arrivo di docenti e studenti da tutta Italia: non dimentichiamo infatti che Belluno, con l’Hub Veneto delle Dolomiti, è un punto di riferimento per l’intero Nord-Est per la LUISS ed è la terza città dopo Milano e Roma ad ospitarne i corsi».

Oggi l’avvio del percorso Executive in Project Management, mentre già dalla prossima settimana entreranno a regime, sempre con lezioni in presenza, altri corsi preannunciati lo scorso gennaio in occasione della presentazione ufficiale: «In questo modo, Palazzo Bembo sarà vivo tutti i giorni da mattina a sera, confermando, anche nell’ottica della futura apertura del museo archeologico, il suo ruolo di palazzo della cultura e del sapere», conclude Perale.

Informazioni su Redazione 10973 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.