Vaccinazione antinfluenzale: il piano per la stagione 2020/2021

BELLUNO – La campagna vaccinale antinfluenzale 2020/2021 si presenta come uno degli impegni più importanti per l’azienda Dolomiti e per i Medici di Famiglia. Ottenere elevati tassi di copertura vaccinale, superiori al 75% nelle persone ultra 65enni è considerato dalle autorità sanitarie nazionali e regionali un obiettivo ad alta priorità, anche in riferimento all’emergenza epidemiologica COVID.

Questo in relazione a due motivi principali:

  • ridurre i casi gravi di influenza stagionale che potrebbero sommarsi alla casistica COVID, importante in questa fascia d’età nei mesi di marzo e aprile scorsi e ad evoluzione incerta nel prossimo inverno;
  • aiutare i medici curanti nella diagnosi differenziale tra forme COVID e altre forme infettive respiratorie, spesso caratterizzate da esordio clinico ed evoluzione simili.

Alcuni incontri preliminari con i rappresentanti della Medicina di Famiglia (Pediatri di Libera Scelta e Medici di Medicina Generale) hanno consentito di mettere a punto un piano strategico solido e articolato: 

  • i Pediatri di famiglia cureranno l’offerta vaccinale ai bambini di età compresa fra 6 mesi e 6 anni;
  • il Dipartimento di Prevenzione gestirà, di regola con metodo drive-in nelle quattro sedi (Belluno, Feltre, Tai, Caprile,) l’offerta vaccinale a tutte le persone di età compresa fra i 60 e i 64 anni; ai soggetti di età compresa fra 7 e 59 anni con condizioni di rischio (cardiopatia, bronco pneumopatia, diabete, gravidanza, altro) o addetti a servizi di pubblica utilità;
  • i Medici di Medicina Generale cureranno l’offerta vaccinale a tutte le persone di età pari o superiore a 65 anni.

Le modalità organizzative di dettaglio relative all’operatività dei Pediatri di Libera Scelta e soprattutto dei Medicina di Medicina Generale saranno oggetto di un incontro tra la direzione dell’Ulss Dolomiti e i rappresentanti di categoria in programma per la prossima settimana.

L’Ulss Dolomiti, tramite Azienda Zero, ha quest’anno incrementato del 30% le dosi di vaccino acquistate; è previsto un utilizzo complessivo di circa 60 mila dosi di vaccino che sarà disponibile con consegne programmate dall’inizio del mese di ottobre.

Informazioni su Redazione 10999 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.