Sabato appuntamento con il cinema all’aperto in Nevegal

Manuele Sangalli del Cinema Italia intervistato da Chiara Reolon (Luca Mares)

BELLUNO – Sarà “Antropocene – L’epoca umana” il film proiettato – inizio programmato alle ore 21.00 – per la prima volta all’aperto in Nevegal: un risultato ottenuto dalla collaborazione tra il Comune di Belluno e il Cinema Italia.

Il film-documentario del 2018 racconta gli effetti delle attività umane sulla natura e sul pianeta Terra; immagini dai sei continenti che mostrano i diversi modi con i quali l’uomo sta sfruttando le risorse terrestri. modificando così il pianeta.

«Sarà una bellissima opportunità far rivivere il rito del cinema in una location come quella del Nevegal. – commenta il gestore del Cinema Italia, Manuele Sangalli – È un film che parla di ambiente, quindi quale miglior scenario dell’Alpe? Sarà una situazione particolare, sono rarissime le occasioni in cui vengono effettuate proiezioni in contesti naturali; speriamo che il tempo regga, potrebbe essere un buon segnale per riproporre l’iniziativa anche il prossimo anno. Ringrazio il Comune di Belluno e la protezione civile per il supporto nell’organizzazione e nella gestione dell’evento».

Niente posti a sedere, solo un immenso prato all’Agriturismo Faverghera che potrà ospitare al massimo 200 persone; per tutti gli spettatori l’invito è quello di portarsi una coperta per potersi sedere o sdraiare sull’erba. Ogni “spazio” sarà distanziato di circa 1,20 metri da quelli circostanti, per rispettare le norme sul distanziamento.

Soddisfazione per l’iniziativa viene espressa dall’assessore comunale a manifestazioni ed eventi, che sottolinea come – in tempi di ripresa post Covid – il cinema all’aperto sia un segnale positivo per un ritorno verso la normalità, e come ancora più positiva sia la possibilità di offrire delle proiezioni in Nevegal, oltre a quelle programmate in centro città.

Informazioni su Redazione 10927 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.