Forte nubifragio nella notte ad Auronzo di Cadore

AURONZO DI CADORE – Gli interventi dei Vigili del fuoco sono proseguiti nella notte per il forte nubifragio che nella serata di ieri ha interessato con notevoli danni il bellunese in particolare modo i comuni di Auronzo di Cadore, Dama di Cadore e Santo Stefano. Non si hanno notizie di persone rimaste ferite a causa del maltempo.

Le squadre permanenti e volontari dei Vigili del fuoco sono intervenuti con oltre 40 operatori e 15 mezzi per il taglio di alberi e rami, che invadevano le sedi stradali, allagamenti, smottamenti e colate detritiche.

La situazione più difficile ad Auronzo dove il torrente del Calvario è esondato, creando numerosi allagamenti tra cui anche quello di un negozio di ottica.

La Strada Provinciale 6 del Passo Sant’Antonio è stata interessata da una frana e da alberi caduti sulla sede stradale dove una famiglia è rimasta bloccata. I componenti della famiglia sono stati portati in zona sicura dai Vigili del fuoco, mentre nella giornata di oggi l’auto sarà recuperata.

Nella notte, a scopo cautelativo, è stato deciso l’evacuazione di una seconda abitazione con tre persone in Val di Gares per una frana lungo la strada comunale di Canale d’Agordo.

Alle ore 8.00 di oggi, sono stati eseguiti 30 interventi di soccorso da parte delle squadre dei Vigili del fuoco.

Informazioni su Redazione 10883 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.