Radio Club Belluno: «Un aiuto concreto grazie al 5×1000»

BELLUNO – Il Radio Club Belluno N.O.R.E. è una delle realtà bellunesi che possono beneficiare del 5 per mille. Un aiuto economico importante che permette all’associazione di portare avanti concretamente le proprie attività a favore degli associati. Ma non è tutto. Infatti l’associazione bellunese non opera solamente per la divulgazione della passione radioamatoriale e C.B., ma è attiva prevalentemente nell’ambito della Protezione Civile, fornendo un’importante assistenza radio in caso di necessità.

«Siamo una Onlus quindi non abbiamo scopi di lucro, ma bensì basiamo la nostra gestione economica sulle donazioni, come anche per esempio il 5×1000. Una voce importante nel nostro bilancio è caratterizzata dalle assistenze radio nelle manifestazioni di vario genere», illustra il presidente Elvi Lucchet. «Purtroppo la pandemia che ha colpito la società negli ultimi mesi sta mettendo in difficoltà anche la nostra realtà associativa. Se negli scorsi anni le entrate economiche delle assistenze radio ci permettevano di guardare al futuro con serenità, oggi questa tranquillità sta venendo a mancare. Ma non per questo rimaniamo a guardare cosa accadrà! Anzi. Siamo pronti a ripartire più forti di prima, sperando anche nell’aiuto di chi con il 5×1000 può donarci un aiuto concreto, a fin di bene».

E proprio il 5×1000 è una delle possibilità per aiutare concretamente il Radio Club Belluno N.O.R.E.. Come? Il 5×1000 rappresenta la quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che i singoli contribuenti decidono di destinare a tutti quegli enti che svolgono attività socialmente rilevanti, come la onlus Radio Club Belluno N.O.R.E.. La scelta viene fatta compilando il modello 730. E’ a discrezione del cittadino e avviene contestualmente alla Dichiarazione dei Redditi o Modello 730.

«Per aiutarci basta indicare nella propria dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale 93005090258 oppure comunicarlo al proprio commercialista che provvederà al completamento della pratica», conclude Lucchet, «un piccolo gesto che però ci permette di proseguire la nostra attività sociale e di Nucleo Operativo Radio Emergernze».

IL RADIO CLUB BELLUNO N.O.R.E. (NUCLEO OPERATIVO RADIO EMERGENZE)

L’associazione senza fini di lucro (ONLUS) è iscritta dal 1989 al registro regionale del Volontariato, autorizzata dal Ministero a fregiarsi dell’emblema di Protezione Civile e dal 2001 è inserita nel registro regionale del Volontariato di Protezione Civile della Regione Veneto.

Il compito istituzionale del N.O.R.E. è garantire un collegamento radio affidabile fra i C.O.C. (Centro Operativo Comunale) ed il C.O.M. (Centro Operativo Misto) di riferimento. La zona di competenza prevista dal Piano Provinciale di Protezione Civile si identifica con il territorio dell’Unione Montana Alpago e dell’Unione Montana Valbelluna. I volontari hanno provveduto all’installazione degli impianto radio presso i C.O.C. ed i C.O.M., completando la rete radio in alcuni anni. Attualmente hanno il compito di mantenere in efficienza il sistema radio con delle verifiche periodiche e di provvedere agli interventi di manutenzione ed implementazione del sistema stesso.

L’attività del N.O.R.E. viene svolta dai soci del Radio Club particolarmente sensibili ai temi del Volontariato di Protezione Civile che, dopo aver svolto la prevista formazione sulle tecniche di Comunicazioni Radio in Emergenza e dopo aver ricevuto le dotazioni personali (DPI) hanno ottenuto la funzione operativa. Attualmente il N.O.R.E. si avvale di una ventina di Volontari di Protezione Civile con la specifica formazione tecnica.

Le eventuali persone interessate alle attività di volontariato del Radio Club Belluno N.O.R.E. possono conoscerla partecipando alle riunioni del primo e terzo venerdì di ogni mese alle ore 21 presso la sede di Villa Montalban a Belluno.

Per qualsiasi informazione è possibile visitare il sito internet all’indirizzo www.radioclubbelluno.it.

Informazioni su Redazione 10926 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.