La Mongolfiera di Giorgia: nuovo bando a sostegno di giovani con disabilità

BELLUNO – Al via il nuovo bando de “La Mongolfiera di Giorgia onlus”: ben 3000 euro a sostegno di progetti finalizzati a favorire il miglioramento della qualità di vita di giovani tra i 13 e i 24 anni con disabilità, anche temporanea. Il bando, uscito in occasione del ventitreesimo compleanno di Giorgia Praloran (cui è intitolata l’associazione), è dedicato quest’anno ad Enrico Bogo, socio scomparso nel febbraio scorso a soli 56 anni.

Lo scopo dell’associazione è di procedere direttamente all’acquisto di beni o servizi che il beneficiario ritenga utili per il proprio benessere psico-fisico o, in caso di impossibilità a coprire l’importo totale, di contribuire a una quota parte della spesa segnalata. I progetti ammessi a contributo possono essere i più disparati; a solo titolo di esempio, acquisto di computer, libri, impianti radiotelevisivi elettronici, partecipazione a corsi di yoga, pittura, canto, organizzazione di piccoli viaggi oppure l’acquisto di dispositivi medici quali carrozzine elettriche, letti motorizzati, ecc.

Possono presentare domanda soggetti, residenti in Veneto o seguiti da strutture pubbliche sanitarie del Veneto, con disabilità anche temporanee, legalmente certificate, tra i 13 e i 24 anni. Nel caso di interventi destinati a minori, la domanda dovrà essere presentata da un genitore o da chi ne esercita la patria potestà. L’associazione potrà anche erogare fondi a soggetti beneficiari direttamente segnalati ufficialmente dall’Ulss di competenza.

Le domande dovranno essere presentate tra il 26 marzo e il 26 giugno 2020, con l’invio del modulo scaricabile da www.lamongolfieradigiorgia.it o richiedibile alla mail lamongolfieradigiorgia@gmail.com.

L’associazione si riserva di prorogare i termini in relazione all’andamento dell’emergenza sanitaria Covid-19 e alle eventuali disposizioni governative.

Informazioni su Redazione 10970 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.