Alpago, l’amministrazione incontra i neodiciottenni

ALPAGO – Per il secondo anno consecutivo (l’iniziativa è partita nel 2018 con i nati nel 2000) l’Amministrazione Comunale di Alpago ha invitato i neodiciottenni, residenti nel territorio comunale per un momento di incontro e scambio di auguri. L’occasione propizia è stata l’ultima seduta dell’anno del consiglio comunale, prima della quale il sindaco e i membri di giunta hanno accolto i ragazzi nati nel 2001, che quindi negli ultimi mesi hanno raggiunto la maggiore età.

«Si tratta di un’occasione per avvicinare i nostri giovani alla Cosa Pubblica e alla partecipazione attiva nella comunità, che da quest’anno li vede entrare come protagonisti a pieno titolo», commenta l’assessore alle Politiche Giovanili Vanessa De Francesch. «Per questo – prosegue De Francesch – l’Amministrazione ha deciso di far loro dono anche di una copia della Costituzione, la Carta fondamentale in cui trovano posto i diritti, ma anche i doveri principali dei cittadini».

Una quindicina i ragazzi che hanno preso parte all’incontro con attenzione ed interesse e sono stati invitati ad assistere alla seduta del consiglio comunale di fine anno.

Durante la breve cerimonia a loro dedicata, il sindaco di Alpago Umberto Soccal ha richiamato alcuni principi fondanti della convivenza civile, primi fra tutti il rispetto dei beni pubblici e delle regole di comportamento.

«Vivere in una comunità, ma anche amministrarla, significa assumere delle scelte, talora non semplici, con senso di responsabilità, equilibrio, misura, nel rispetto e nell’interesse comune dei cittadini. L’augurio che mi sento di farvi oggi è che “vi innamoriate” sempre più del vostro Comune e del vostro territorio per essere autentici protagonisti dell’Alpago del futuro», ha concluso il sindaco Umberto Soccal.

Informazioni su Redazione 10999 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.