Trofeo Babbo Natale, podio per Francesco Ceolin

BELLUNO – A Bassano del Grappa, si conclude al meglio il primo dei tre appuntamenti del Grand Prix Veneto di nuoto, riservato alla categoria Esordienti. E abbinato al Trofeo Babbo Natale.

Fra tanti giovani promettenti, che hanno centrato risultati di spessore, la Sportivamente Belluno si è messa in luce grazie a un buonissimo sedicesimo posto (su ventitré società accreditate e oltre 500 partecipanti). Il gruppo bellunese era arricchito da diciotto atleti. E, fra loro, è riuscito a conquistare il podio Francesco Ceolin, secondo nei 100 farfalla con il tempo di 1’16’’4.

A guadagnare punti preziosi per la classifica generale sono stati anche Elisa Pettenò, quarta nei 100 dorso (1’16’’5) e ottava nei 100 stile libero (1’08’’9), Alessandro Salton, ottavo nei 100 dorso (1’18’’20). E ancora Ceolin, ottavo nei 100 stile (1’08’’5).

Di alto profilo pure le prove delle staffette 4×50 stile libero: la femminile con Pettenò, Brida, Caldart e Muleddu  è settima in 2’11’7; la maschile con Somacal, Frisaldi, Salton, Ceolin è nona in 2’04’5.

Bella e avvincente, inoltre, la staffetta 4×50 mista, formata da due ragazze (Pettenò-Caldart) e due ragazzi (Somacal-Ceolin) e capace di piazzarsi tredicesima su venti squadre.

«Nota di merito a tutti i nostri atleti che, con prove fantastiche, continuano a migliorare i propri personali, avvicinandosi ai tempi di qualificazione per le gare regionali», afferma il tecnico Piermarini. Gli Esordienti bellunesi, infatti, si sono misurati con i migliori atleti del Triveneto in una manifestazione importante e di rilievo.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.