Lettera aperta “Più sicurezza e prevenzione sulla SS51”

Lettera aperta di Alessandro Farina, referente Fratelli d’Italia Ponte nelle Alpi.

Purtroppo anche in questo weeekend, si registrano dei sinistri che vedono coinvolti automobilisti e ciclisti. 

Il primo incidente stradale alle ore 13 circa di sabato in località “La Secca”. Un auto per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri della stazione dell’Alpago intervenuti prontamente sul posto insieme ai sanitari del 118, entrava in collisione con un ciclista residente nel veneziano. Trasportato all’ospedale di Belluno, il ciclista riscontrava la frattura del femore.

Il secondo sinistro nella notte tra sabato e domenica, sempre lungo la SS51 in prossimità dell’albergo Dante, in località “Ponte delle schiette”. Una donna residente a Ponte nelle Alpi al volante di una Fiat Punto, ha perso il controllo del veicolo, per cause ancora da verificare, uscendo dalla sede stradale. La donna fortunatamente non ha riportato gravi ferite ma è stata trasportata dal personale sanitario del 118 all’ospedale di Belluno. 

Bisogna ribadire che il tratto SS51 non è un circuito automobilistico.

Purtroppo negli anni si è assistito a gravi incidenti, anche mortali, servono ancora di più, considerata la mole di traffico sulla statale, strumenti che possano mettere in sicurezza la vita dei pedoni, dei ciclisti, dei motociclisti e degli automobilisti con attrezzature di prevenzione e controllo delle velocità, ricordando che lungo la statale, si entra comunque in zone abitate, un tratto quello della SS51 nel comune di Ponte nelle Alpi, in cui ci sono strade secondarie e accessi ad abitazioni private che in alcuni casi, hanno sbocco diretto sulla careggiata. Prevenzione, per salvaguardare tutti. Sicurezza per gli abitanti che ne hanno diritto. Chiediamo che il comune di Ponte nelle Alpi si attivi al riguardo.

Informazioni su Redazione 10515 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.