Chiara Lo Giudice oggi a Belluno: «Jacopo Amigoni. Un pittore veneto tra Londra, Madrid e la Germania»

Il dipinto "Venere e amore" di Jacopo Amigoni

BELLUNO – Il mese di settembre è l’ultimo mese della mostra “Sebastiano Ricci. Rivali ed Eredi. Opere del Settecento della Fondazione Cariverona” e sono ancora molte le cose da scoprire! Il Museo civico di Palazzo Fulcis invita tutti a non perdere le ultime opportunità di incontri con visita alla mostra, curati da studiosi specialisti della pittura del Settecento.

Oggi venerdì 6 settembre, alle ore 17.30, nel salone di Palazzo Fulcis, Chiara Lo Giudice parlerà di Jacopo Amigoni, il terzo grande innovatore della pittura veneziana del Settecento, insieme a Ricci e Pellegrini, e dell’opera “Venere e Amore” esposta in mostra.

Sarà l’occasione per conoscere questo artista che operò non solo a Venezia, ma anche in Germania, a Londra e a Madrid per la corte spagnola, entrando in contatto con alcuni dei più importanti esponenti del mondo culturale del suo tempo, come il grande cantante Farinelli.

Chiara Lo Giudice è autrice di un importante volume, frutto della sua tesi di dottorato, sul grande incisore e mercante di stampe Joseph Wagner, che proprio con Amigoni ebbe un ruolo privilegiato, talvolta impiegando incisori bellunesi per la diffusione della propria arte.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Informazioni su Redazione 10421 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.