Ricerca ieri sera in Val Visdende

SAN PIETRO DI CADORE – Ieri attorno alle 18 il Soccorso alpino della Val Comelico è stato allertato per il mancato rientro di una quarantasettenne di San Pietro di Cadore (BL) dalla Val Visdende.

La donna, che aveva contattato la madre alle 14.30 in stato confusionale, le aveva detto di trovarsi tra San Pietro e Costalta.

Poi non c’erano state altre comunicazioni, essendo la zona priva di copertura telefonica.

Il fratello era subito partito a cercarla, ma non riuscendo a rinvenire la sua auto aveva lanciato l’allarme.

Una volta ritrovata la macchina, 500 metri sotto il bivio di Cianison, sono partite le squadre di soccorritori, Sagf, Vigili del fuoco e Carabinieri, che hanno iniziato a battere a tappeto le strade e i boschi circostanti.

Attorno alle 22 la donna è stata poi ritrovata, 200 metri sopra la strada, trasportata all’ambulanza e accompagnata all’ospedale di Belluno per gli accertamenti del caso.

Presente anche il Centro mobile di coordinamento.

Informazioni su Redazione 10866 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.