Primi rimborsi per i danni causati dalla tempesta Vaia

FELTRE – Sono 170 i cittadini del Comune di Feltre per cui il Commissario Regionale ha autorizzato l’erogazione di un contributo (nella misura massima di 5 mila euro, in base all’entità dei danni subiti e della documentazione prodotta) quale primo sostegno per i danni subiti a fine ottobre del 2018 in conseguenza della tempesta “Vaia”.

Il provvedimento riguarda, in questa fase, esclusivamente i privati che avevano presentato domanda per interventi di somma urgenza sull’abitazione e per i quali l’ente commissariale ha approvato le richieste inoltrate nei mesi scorsi. Gli stessi cittadini riceveranno nelle prossime settimane l’accredito spettante direttamente sul proprio conto corrente, in base all’iban che avevano indicato al momento della presentazione della domanda, senza doversi recare agli uffici comunali.

“In questi giorni abbiamo ricevuto notizia dell’accredito della somma totale nelle casse del Comune di oltre 400 mila euro da parte della Regione. L’importo globale, di gran lunga il più alto tra tutti i comuni della provincia di Belluno, testimonia ancora una volta l’entità dei danni subiti dalla nostra comunità e dal nostro patrimonio, in questo caso privato”, commenta l’assessore alla Protezione Civile del Comune di Feltre Adis Zatta. “I nostri uffici, che ringrazio per la solerzia dimostrata anche in questo frangente, si sono già attivati per avviare l’iter di liquidazione delle pratiche; se non vi saranno problemi di altra natura, contiamo di concludere l’attività entro il mese di agosto”, conclude Zatta.

Informazioni su Redazione 10423 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.