Alpago EcoTrail, tutto pronto per l’appuntamento dell’8 settembre

Stefano Fantuz al traguardo dell'Alpago EcoTrail (50 km)

ALPAGO – Appuntamento domenica 8 settembre con le edizioni 2019 delle competizioni di corsa in montagna “Made in Alpago”. Tre competizioni per altrettante possibilità di scoprire le meraviglie della conca Alpagota correndo a contatto con la natura, partendo dal meraviglioso lago di Santa Croce fino a raggiungere le alte cime del Rifugio Dolada e del Rifugio Semenza ad oltre 2 mila metri.

Giunti alla terza edizione dell’EcoTrail ed alla nona dell’Alpago 21K, ormai tutto è pronto e la macchina organizzatrice sta continuando a lavorare al cento per cento, perfezionando gli ultimi dettagli.

«Mancano poco più di due settimane al grande evento e come organizzatori stiamo definendo le ultime cose» commenta Mauro Vuerich. «Per quanto inerente l’Ecotrail sono già stati definiti gli otto ristori e verificate le piccole varianti che abbiamo dovuto apportare a causa del maltempo dello scorso ottobre e maggio. Invece per la 21K e l’EcoPasseggiata tutti i dettagli sono già stati verificati e gli oltre 200 volontari impegnati lungo i percorsi sono pronti per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti.»

Domenica 8 settembre il primo start avverrà dalla spiaggia del lago di Santa Croce alle ore 7 in punto con l’Ecotrail, la competizione regina che si sviluppa su una lunghezza di circa 50 chilometri con un dislivello positivo totale di 2900 metri. Due i cancelli orari previsti lungo il percorso, di cui uno alle ore 13.00 a Pian Formosa (24esimo km) ed uno alle ore 17.00 a Spert (40esimo km). Il tempo massimo di gara è di 12 ore e prevede l’arrivo entro le ore 19.00 ai campi sportivi in viale Europa a Farra d’Alpago.

Successivamente alle ore 08.30 prenderà il via l’Alpago 21K che dalla spiaggia salirà verso Sitran, Valzella, Torch, Valdenogher e via lungo i suoi 21 chilometri e 990 metri di dislivello positivo. Quattro i ristori previsti ed un unico cancello orario alle ore 12.30 presso i Ponti Romani al 15esimo chilometro. Il tempo massimo di gara è di 5 ore e 30 minuti con arrivo entro le ore 14.00 in punto.

Infine alle ore 09.45 è previsto lo start dell’EcoPasseggiata che, dedicata alle famiglie, si sviluppa su un percorso di circa 9 chilometri tra l’Oasi Naturalistica Sbarai e le bellezze naturali del vicino lago di Santa Croce.

«Adesso non ci resta che attendere la seconda settimana di settembre e nel frattempo svelare la Xtrail, l’edizione 2020 infatti prevederà anche una 100 chilometri per festeggiare il nostro decimo anno di attività! Ma tempo al tempo, quindi acqua in bocca e se volete maggiori informazioni, ci vediamo l’8 settembre.» termina Vuerich.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni possono essere effettuate presso il negozio Sport Vuerich in Alpago oppure all’indirizzo www.alpagoecotrail.it. Sempre al sito internet si possono consultare tutte le informazioni inerenti al materiale tecnico obbligatorio, orari, percorsi, tracce gpx e quanto necessario.

Per informazioni è possibile contattare: referente organizzativo Mauro Vuerich 348 274 5236 e Negozio Sport Vuerich 0437 46256, referente tecnico Bortoluzzi Luciano 345 2265070.

Informazioni su Redazione 10540 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.