Soccorso sulla Pala Alta

SEDICO – Alle 11 circa il 118 è stato allertato per un escursionista caduto sulla Pala Alta. L’uomo, un settantenne di Sedico (BL), era caduto a circa metà della normale sbattendo la testa. Individuato a 1.800 metri di quota assieme ad altre due persone dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, l’infortunato è stato raggiunto dal medico e dal tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio, calati con un verricello di 20 metri. Prestategli le prime cure, l’uomo è stato imbarellato e recuperato sempre con il verricello, per essere poi trasportato all’ospedale di Belluno per le cure del caso.

Successivamente, alle 15.30 circa l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto al Rifugio Vandelli, in aiuto di una turista francese che si era procurata un probabile trauma alla caviglia. La donna, M.B., 39 anni, è stata imbarcata sull’eliambulanza atterrata in piazzola e trasportata all’ospedale di Belluno.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.