Sportivamente Belluno, centinaia di bambini e molte attività

BELLUNO – Dopo un’annata ricca di successi e una Vascalonga da record, lo staff della Piscina di Belluno non si culla sugli allori e riparte con un’estate carica di proposte.

La stagione natatoria 2018-2019 si è appena conclusa con la staffetta di nuoto organizzata dalla Sportivamente Belluno, alla quale hanno partecipato oltre 500 atleti. E con la manifestazione non competitiva di Aquathlon, dedicata ai ragazzi iscritti ai corsi e ai loro genitori.

Centinaia di bambini hanno poi preso parte alle attività della Scuola Nuoto, con corsi trimestrali e annuali, riconosciuti dalla Fin (Federazione Italiana Nuoto). La proposta della Piscina permette di coprire tutte le fasce di età: dai neonati, con il progetto Babylandia, passando per i più grandicelli, grazie al progetto Acqualandia, oltre alle proposte per i più ragazzi con i corsi di perfezionamento e serali. Insomma, tutti possono trovare un’offerta adatta al proprio livello per acquisire l’acquaticità, imparare o perfezionare le tecniche in vasca.

Il sipario è calato anche per i settori agonistici del nuoto, della pallanuoto e del sincronizzato, che hanno portato a casa importanti successi. Tanto da ritagliarsi un ruolo di primo piano a livello locale, regionale e nazionale.

Ma la Piscina di Belluno non è solo nuoto: basti pensare che lo scorso lunedì 10 giugno è decollato il Centro estivo “Estate Giocando”. Dedicato ai ragazzi dai 5 ai 12 anni, nei mesi di luglio e agosto sarà aperto pure ai bimbi di 3 e 4 anni. E proseguirà fino al 6 settembre. Sono numerose e varie le attività che quotidianamente vengono proposte per impegnare gli iscritti. I quali sono seguiti da istruttori specializzati, esperti ambientali e laureati in Scienze motorie per un divertimento in totale sicurezza. Il punto di ritrovo è fissato al palasport De Mas, anche se le attività vengono svolte nelle diverse strutture del Comune. Ed è sempre prevista, a metà settimana, un’escursione all’aria aperta per far conoscere i siti caratteristici e peculiari del territorio.

Completati i lavori per la manutenzione annuale, la piscina ha riaperto con un orario più ampio per il nuoto libero e i corsi accelerati rivolti a bambini e ragazzi: corsi della durata di due settimane (tre settimane il primo) con una frequenza di quattro giorni alla settimana, che si svolgono, a scelta, la mattina o il pomeriggio. E sono tenuti da istruttori della Scuola Nuoto Federale. Non mancheranno poi opportunità per gli adulti, i corsi di AcquaFitness e proposte per ogni fascia di età.

L’orario estivo è consultabile al sito www.piscinadibelluno.it.

Informazioni su Redazione 10926 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.