Roberto Bianchi: una Mongolfiera sulle Dolomiti

BELLUNO – Dal connubio tra solidarietà ed arte nasce “Una Mongolfiera sulle Dolomiti”, una mostra, che si terrà a Belluno nei fine settimana del mese di luglio, frutto del generoso gesto di un artista locale.

È questo il risultato dell’incontro tra la Mongolfiera di Giorgia Onlus, associazione bellunese che si occupa di dare sollievo ai giovani con disagio psicofisico, e l’artista di Cibiana di Cadore, Roberto Bianchi, art animalier, che ha esposto le sue opere nei luoghi più prestigiosi, da Las Vegas ad Abu Dhabi, passando per il Louvre.

È nella primavera scorsa che il maestro Bianchi, ascoltando un intervento televisivo della presidente dell’associazione, Ivana Turrin, viene a conoscenza della Onlus  in memoria di Giorgia Praloran – mancata nell’ottobre del 2016 per un tumore al cervello – associazione costituita allo scopo di raccogliere e distribuire fondi agli adolescenti disabili affinchè, durante la malattia, possano ricavarsi un momento ludico, di svago e divertimento.

Ascoltando il racconto sulla scelta della mongolfiera quale simbolo dell’associazione, legata ad una delle passioni di Giorgia, il maestro Bianchi si rende conto di aver completato, nell’autunno del 2018, un’opera che, in qualche modo, “racconta” gli interessi di questa ragazza: oltre a delle mongolfiere il quadro ritrae anche i libri e la natura!

«Con grande generosità l’artista ha deciso di sposare la nostra missione offrendo la sua opera, splendido esempio di espressione surrealista, al fine di raccogliere fondi da devolvere all’associazione», spiega Ivana Turrin. «Quando il mondo della solidarietà incontra il mondo dell’arte possono nascere solo iniziative speciali come questa».

Da qui, dunque, il via alla mostra: si tratta di una personale del maestro Bianchi che, grazie alla sua tecnica e al suo legame con la natura, è riuscito negli anni a cogliere la magia che si cela ogni giorno nei boschi delle Dolomiti. All’interno della mostra verrà esposta anche l’opera messa all’asta per la raccolta fondi per l’associazione.

Si terrà presso la sala “ex Pub Carrera” di Palazzo Fulcis a Belluno, gentilmente concessa dalla Fondazione Cariverona, che si terrà nei weekend dal 5 al 21 luglio, con il patrocinio della Provincia di Belluno e del Comune di Belluno. L’inaugurazione si terrà sabato 6 luglio alle 17. L’ingresso è gratuito ed avviene tramite l’accesso di Palazzo Fulcis.

Il direttivo dell’associazione e il maestro Bianchi ringraziano la Fondazione Cariverona per aver concesso l’utilizzo della sala.

Informazioni su Redazione 10927 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.