Riconfermati direttivo e presidenza dell’Anteas “Il Focolare”

SAN GREGORIO NELLE ALPI – Favorire l’aggregazione tra persone sempre più sole. Un obiettivo che rimane lo stesso da ben 15 anni quello dell’associazione Anteas “Il Focolare” nata nel 2004 a San Gregorio nelle Alpi.

Tanti i servizi offerti in questo lungo periodo di attività, grazie all’impegno del presidente Adelio De Gol, appena riconfermato al vertice con tutti i suoi collaboratori nel corso dell’ultima assemblea sociale.

Persone bisognose, sole o con problematiche familiari potranno contare ancora sui tanti efficienti volontari del gruppo. Essi si prodigano, ad esempio,nel servizio di trasporto e accompagnamento a chiamata “Stacco” gestito dal Comitato d’Intesa di Belluno, mettendo a disposizione autisti volontari e un pulmino a 9 posti con pedana accessibile anche a persone con disabilità. In particolare, molti fruiscono dell’accompagnamento di trasporto al mercato il venerdì o presso il distretto sanitario dell’Ulss a Formegan di Santa Giustina nelle giornate di mercoledì.

Alcuni volontari operano poi, sotto l’egida dell’Anteas, presso la casa di riposo di Meano.

Oltre alla collaborazione per svariate iniziative con Comune, associazioni locali e spesso con l’Anteas “Monte Perina” di Cesiomaggiore, molto importanti sono i corsi di formazione e aggiornamento per volontari e non, promossi dall’Anteas “Il Focolare”; sono previsti, infatti, cinque incontri tra fine settembre e metà ottobre su un tema in via di definizione.

«Dal 2014 ogni anno programmiamo un corso di formazione con tematiche afferenti non solo al mondo dell’associazionismo ma anche a temi ambientali o servizi a persona – spiega il presidente De Gol – I corsi proposti dalle associazioni di volontariato in provincia sono purtroppo ancora pochi e invece sarebbe auspicabile che la risposta fosse maggiore, data l’importanza che essi rivestono».

La recente assemblea ha visto la riconferma alla presidenza di De Gol e l’approvazione del bilancio, riconfermando in toto il consiglio così come i revisori dei conti

«Sarebbe necessario un cambio di direzione con una persona nuova, meglio giovane e motivata, seppur con il mio sostegno in uno spirito di rinnovo; in ogni caso porterò avanti il mio nuovo mandato con responsabilità e fedeltà per tre anni», dichiara il presidente. «Percepiamo che le persone sono riconoscenti, in quanto chiedono spontaneamente i nostri servizi e questo ci sprona a proseguire. Ci piacerebbe che i cittadini di Paderno fossero più coinvolti in quanto il servizio è a disposizione dell’intero territorio comunale».

Iniziativa da ricordare, infine, la realizzazione del calendario annuale distribuito gratuitamente col sostegno di uno sponsor privato.

Informazioni su Redazione 10421 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.