La Velenosa: mix tra agonismo, musica ed enogastronomia

Nicola Spada in un passaggio della gara

BELLUNO – Mancano pochi giorni al lungo fine settimana dedicato a La Velenosa, gara podistica articolata su due affascinanti percorsi di 14 e 5 chilometri. Le gare prenderanno il via domenica 26 maggio, ma il programma del fine settimana si aprirà in Nevegal giovedì 23 maggio con il test Dynafit e “Corri con i campioni”. Tutti gli appassionati oltre a testare le calzature Dynafit potranno correre con i protagonisti della corsa in montagna e dello skyrunning come Luca Cagnati, Henri Aymonod, Giovanni Rossi, Daniele Corazza, Luca Cagnati e Ilaria Dal Magro.Il giorno successivo, venerdì, si saranno due importanti appuntamenti, il primo alle ore 18:30 (Sala Eliseo Dal Post “Bianchi” con il convegno “Raccontare lo sport di montagna. Adrenalina in parole e immagini”. Le esperienze di sport saranno raccontate da Martina Valmassoi, Henry Aymonod, Nicola Pierdonà, Mirco Milani, Elia Berbard e da Riccardo Selvatico.

Mentre alla sera il Bar Duomo a Belluno ospiterà la serata dedicata a La Velenosa dove gli organizzatori presenteranno i protagonisti e racconteranno le ultime novità della sesta edizione.Una novità inserita nel programma 2019 è “La Velenosa Gourmet” un evento che combina sport e cibo attraverso un percorso enogastronomico adatto a tutti con 300 metri di dislivello positivo. I partecipanti gusteranno gusteranno i prodotti locali facendo tappa nei luoghi più caratteristici dei sentieri alle pendici del Monte Terne.

Per quanto riguarda le iscrizioni, i 750 pettorali disponibili per la gara più lunga, La Velenosa, sono già stati tutti assegnati la scorsa settimana mentre i pettorali per la Velenosetta saranno 250.

Tra le pagine del sito web www.lavelenosa.it si possono trovare tutte le informazioni relative al programma e alla logistica della manifestazione, inoltre si può scaricare la traccia gpx per seguire alla perfezione e avere tutti i riferimenti del tracciato.Domenica saranno attivi i servizi di “baby sitter” per tutti i bimbi dei genitori impegnati in gara, il servizio docce e il servizio colazioni.

LA VELENOSA MUSIC – Quando la gara è il viaggio, anche la musica è esperienza.

Nasce così “La Velenosa Music, una montagna di suoni”, un contest aperto a tutti i suoni che la montagna bellunese potrà modulare, amplificare, propagare ed esprimere attraverso il clima e gli atleti in gara in quella che ormai è la corsa in montagna più attesa dell’anno, La Velenosa.

Un modo di vivere e promuovere non solo un territorio ma anche la bellezza di uno stile di vita rispettoso della natura che rimane un museo a cielo aperto ma diventa anche contenitore di ulteriori forme d’arte come la musica.

Dal 2020 le piazzole dislocate lungo il percorso saranno l’ambito premio di un concorso musicale aperto a qualsiasi genere e matrice.

Dalla musica classica al jazz, dalla musica corale al rock, dal blues al semplice suono di uno strumento solista.

Tre le piazzole raggiunte da corrente elettrica e sei quelle in cui l’esibizione sarà rigorosamente unplugged. Bus del Buson e Croda Rossa sicuramente gli scenari più ambiti (poter esprimere se stessi in questi panorami mozzafiato ti permette di misurarti con il pubblico più grande, la natura), ma saranno molte le piazzole che i musicisti dovranno contendersi in una serie di live che La Velenosa Music sta pianificando per poterli realizzare nel periodo di sosta della gara coinvolgendo molti degli sponsor già presenti.

A seguire ogni fase del concorso saranno due nomi che la musica bellunese già conosce attraverso uno storico concorso che li ha visti insieme per otto anni: Giorgia Segato e Franco De Poli.

Nelle loro mani l’intera macchina organizzativa che si avvale della preziosa collaborazione del team de La Velenosa e della macchina di volontari che ogni anno rende possibile questo bellissimo appuntamento con il territorio bellunese.

Per questo 2019 sono aumentate le opportunità di correre al suono della musica e molti i musicisti che si sono resi disponibili per salutare il passaggio dall’invito a esibirsi a quello di mettersi in gara!

  • Kaimani del Piave nella piazzola al Mulino
  • Pink is not dead nella piazzola Case Bortot
  • Dj’s Simone e Giorgio nella piazzola c/o ristoro de “Ai Zei”
  • L’Eco di dj Sacco nella piazzola Casera Tovena
  • Danza e musica senza confini nella piazzola Campetto Vecchio
  • I Porci Comodi nella piazzola Caseretta de i Bortot
  • Liceo statale G. Renier indirizzo musicale 4ET nella piazzola Bus del Buson
  • Tea Pilotti a Croda Rossa

Occhio, quindi, al termine de La Velenosa perché dal 27 maggio comincerà la prima grande corsa verso “La Velenosa Music: una montagna di suoni”.

Mappa La Velenosa Music.

Informazioni su Redazione 10351 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.