Assemblea Comitato Pollicino, tante emozioni e nuova linfa nel direttivo

Da sinistra Valerio De Pellegrin, la figlia di Arrigo Galli, Morena Pavei, Rino Ioriatti ed Enrico Collarin

Eletto il nuovo Direttivo venerdi sera alla presenza di oltre un centinaio di soci. La rieletta presidente Pavei: “Nuova linfa giovane per proseguire il nostro operato che da quasi 20 anni ci vede impegnati nell’aiutare i bambini rumeni”

BELLUNO – Il 2018 è stato un anno molto importante per l’associazione Comitato Pollicino. Sotto l’aspetto economico il sorriso arriva alla chiusura del bilancio con un attivo di oltre 7 mila euro, cosa non facile al giorno d’oggi per chi opera nel volontariato. Ma la soddisfazione più grande è stata la celebrazione del decimo anno di attività di Casa Pollicino, la struttura che in Romania accoglie quotidianamente 90 bambini affetti da disabilità e in stato di semi abbandono con gravi disagi sociali.

Un’assemblea dai mille risvolti che ha unito non solo gli associati, ma bensì anche altre realtà locali come il Centro Missionario, l’Istituto Catullo e il Centro per la Formazione e Sicurezza di Sedico, il Comitato d’Intesa, i Bellunesi nel Mondo, la Sezione Alpini Danubiana, il gruppo sportivo e i Dottor Clown. Ambienti diversi ma che negli anni hanno legato molto insieme, tanto da creare collaborazioni che operano costantemente sia nella formazione sociale che nell’educazione al fare volontariato. Il tutto con un unico obiettivo comune: donare un sorriso ai bambini di Casa Pollicino.

Oltre un centinaio i soci presenti in sala che si sono emozionati e commossi quando la ri-eletta presidente Morena Pavei ha avviato la connessione internet e nella proiezione a muro sono apparsi i bambini di Casa Pollicino (Romania) in diretta video. “Questa sera siamo qua per loro”, ha commentato Pavei, “sono loro la nostra forza e per loro continuiamo a muovere i nostri passi, affinché possano avere la speranza di un futuro migliore”.

Dall’altra parte del video, a 1229 chilometri di distanza dal luogo dell’assemblea, la voce emozionata della direttrice di casa Pollicino Florentina Presecan ha ringraziato tutti. “Siamo tanti e vi diciamo grazie per tutto quello che fate e ci donate. Grazie per il sorriso che fate crescere quotidianamente nei nostri bambini.”

Il lungo applauso della platea ha caricato nuovamente Morena Pavei ed Enrico Collarin, le vere anime fondatrici dell’associazione Comitato Pollicino. Una carica che anche nei momenti più difficili ti permette di rialzarti e riprendere il cammino.

“Abbiamo passato anni difficili, per quanto inerente l’aspetto economico”, ha proseguito Enrico Collarin. “Ma il 2018 è stato caratterizzato da molti piccoli aspetti positivi che ci hanno permesso di chiudere il bilancio in attivo di quasi 8 mila euro. Annualmente abbiamo costi per quasi 170 mila euro e la burocrazia sicuramente non aiuta il settore del volontariato, tanto che i costi di gestione della casa sono destinati ad aumentare. Ma fortunatamente noi siamo in tanti e l’entusiasmo sicuramente non ci manca!”

Infine le elezioni del nuovo consiglio direttivo che opererà per il prossimo triennio. Presidente riconfermata Morena Pavei, vice presidente Francesco Forti, segretaria la new entry Debra Coletti. Consiglieri: Angelo Bortot, Irene Bortot, Enrico Collarin, Valerio De Pellegrin, Franco De Poli, Arrigo Galli, Rino Ioriatti, Luca Mares, Gioia Merini e Francesca Vignolle. Revisori dei conti: Carlo David, Francesco De Bortoli e Alice Luisetto.

“Rispetto al direttivo precedente abbiamo avuto cinque new entry”, commenta Morena Pavei. “Nuova linfa che permette di rimettersi in gioco con entusiasmo e idee”, prosegue Enrico Collarin.

L’assemblea si è conclusa con la consegna delle targhe di Ambasciatore di Pollicino, consegnate ai tre “pilastri” Valerio De Pellegrin, Arrigo Galli e Rino Ioriatti. “Tre figure che ci hanno accompagnato fin dai primi passi del nostro cammino e che continueranno a farlo, perché sono parte del Pollicino e per questo diciamo grazie con l’istituzione della figura di Ambasciatore”, ha commentato Morena Pavei.

Tra i presenti all’assemblea anche il presidente della provincia Roberto Padrin che ha portato i saluti e i complimenti al direttivo del Pollicino. “Questa associazione rappresenta sicuramente uno dei punti di riferimento più importanti per la provincia come esempio di cosa significa fare solidarietà concreta in aiuto a chi ha bisogno.”

Parole di lode anche da parte del sindaco di Ponte nelle Alpi Paolo Vendramini, del vice sindaco di Belluno Lucia Olivotto, del consigliere regionale Franco Gidoni e del neo presidente del Comitato d’Intesa Gianluca Corsetti che hanno partecipato all’assemblea.

Informazioni su Redazione 10432 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.