Ultimati i lavori all’Ex Moi, parcheggio riaperto da venerdì

BELLUNO – A poco più di un mese dalla chiusura, riapre i battenti nei prossimi giorni il parcheggio dell’Ex Moi, oggetto di lavori di messa in sicurezza al piano terra: il parcheggio tornerà infatti alla sua piena funzionalità da venerdì 1 febbraio.

«Siamo riusciti a rispettare i tempi previsti per l’intervento. – spiega il Sindaco, Jacopo Massaro – Ringrazio quindi tutti quelli, dalla ditta che ha operato fino a Bellunum e agli uffici comunali, che hanno permesso di raggiungere questo obbiettivo».

Si sono conclusi in questi giorni i cantieri per la manutenzione al piano terra e si sta procedendo alla progressiva riapertura del parcheggio, chiuso dallo scorso 27 dicembre per consentire i lavori: «Abbiamo fatto tutto il possibile per ridurre al minimo i disagi per gli abbonati e per le attività di Via Feltre, – continua Massaro – grazie anche ai parcheggi di supporto concessi per la sosta breve dall’Istituto Sperti e a Casa Polit e al supporto di Bellunum con gli abbonamenti “speciali”, gratuiti a Lambioi e scontati a Metropolis, per i già abbonati dell’Ex Moi. Anche la scelta di posticipare la chiusura del parcheggio dopo Natale è stata presa per agevolare il lavoro dei commercianti della zona».

Si potranno quindi utilizzare gli stalli per la sosta breve dell’Istituto Sperti e di Casa Polit ancora per le giornate di giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio, poi, con la riapertura del parcheggio, la situazione tornerà alla normalità.

Il costo dell’intervento è stato di 18mila euro, e i lavori non hanno interessato la parte sopraelevata, che resterà chiusa anche dopo la riapertura del parcheggio.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.