Belluno, caccia e pesca: stop fino a venerdi 16 novembre

Luca Zaia in Regione Veneto (www.regione.veneto.it)

BELLUNO – Con due decreti il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha prolungato sino a venerdì 16 novembre la sospensione della caccia e della pesca nella provincia di Belluno.

La proroga dello stop temporaneo alle pratiche venatorie e alla pesca sportiva è motivato dalla prosecuzione nel territorio bellunese delle attività di intervento, soccorso e ripristino delle vaste aree colpite dalle calamità. Nella provincia di Belluno sono ancora attivi molti Centri operativi comunali e vi è una consistente presenza di volontari impegnati in zona in operazioni di recupero e consolidamento degli interventi post-emergenza.

In tutte le altre zone, compresa la porzione del Vicentino posta al di sopra del limite della Zona faunistica delle Alpi, verificata la contestuale chiusura di tutti i Centri operativi comunali (COC), l’attività venatoria e la pesca sportiva potranno riprendere da lunedì 12 novembre.

Informazioni su Redazione 10477 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

  1. Non ho parole nei confronti della regione veneto e del suo presidente, dopo i fatti gravissimi del maltempo che ha devastato interi boschi di tre regioni e presumibilmente compreso il veneto dove ha ucciso migliaia di specie animali sotto la caduta degli alberi o per annegamento e frane o altre cause, nello specifico la regione veneto vuole riaprire la caccia anziche sospenderla almeno per quest’anno ed abolirla si spera in un prossimo futuro. E questi sono i cristiani del 2.000.

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.