Allarme aliante non rientrato

L'elicottero del Suem in volo nel bellunese durante un intervento

BELLUNO – Attorno alle 19 di domenica 10 giugno l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato per sorvolare le montagne dell’Alpago, il Col Visentin, il Serva a seguito della segnalazione del mancato rientro di un aliante decollato nel pomeriggio dall’aeroporto di Belluno. Contestualmente è stato allertato anche il Soccorso alpino dell’Alpago, poiché l’ultimo ponte telefonico agganciato è quello di Tambre. I soccorritori si sono mossi con le auto nelle valli principali, e hanno provato a guardare con i binocoli i pendii di Dolada e Teverone, senza alcun risultato. Esito negativo anche dalle ricognizioni dell’elicottero del Suem e di quello dei Vigili del Fuoco. 

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.