Lavori al nucleo Lillà alla “Gaggia Lante”

BELLUNO – Ambienti rinnovati e nuove dotazioni al nucleo Lillà alla Casa di riposo “Gaggia Lante” grazie all’intervento dei volontari, familiari degli ospiti e non solo, che nelle scorse settimane hanno portato diversi miglioramenti alla struttura.

Grazie al loro impegno, infatti, è stato possibile realizzare «copertine e cuscini sensoriali, in grado di favorire la distensione fisica e psichica attraverso il canale tattile. – fanno sapere dalla struttura – Questi strumenti consentono all’anziano, attraverso i piccoli movimenti delle dita, di rivivere esperienze di tenerezza in grado di procurare una sensazione di benessere».

Inoltre, sono state apportate anche migliorie alla struttura, con interventi mirati alla qualità degli ambienti e di vita dei residenti.

«Dobbiamo ringraziare tutti i volontari che hanno dedicato il loro tempo, impegno e denaro per migliorare il nucleo e renderlo un posto piacevole in cui abitare. – commentano dalla Gaggia Lante – Oltre a loro, un ringraziamento particolare va alle ditte D’incà & C. sas, 2M snc di Sandon e De Pasqual, Cervo Ugo snc, Elettrobellunese snc, Grafiche Longaronesi che in modo diverso hanno sostenuto i lavori».

Per celebrare la fine dei lavori, nei giorni scorsi nelle sale del nucleo Lillà si è tenuta una piccola festa che ha coinvolto tutti coloro che sono stati impegnati in questi giorni di attività: «Non posso che unirmi ai ringraziamenti a tutti quelli che hanno reso possibili questi miglioramenti. – commenta l’assessore alle politiche sociali, Valentina Tomasi – Tutto questo dimostra il senso di appartenenza e di comunità dei bellunesi, sempre pronti ad intervenire dove c’è bisogno, nella difficoltà e nella fragilità: è un’attitudine che va coltivata e mantenuta viva».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.