Venerdi la presentazione del libro “Lacrime Nere”

Immagine archivio

SOSPIROLO – Venerdì 23 marzo a Sospirolo, presso il Centro civico (piazza Girolamo Segato 135), verrà presentato il libro: “Lacrime Nere. Dalle Valli del Natisone alle miniere del Belgio”, di Ferruccio Clavora e Romeo Pignat. L’appuntamento, ad ingresso libero, è stato programmato per le ore 20:30.

L’opera è ispirata dall’esperienza personale di Ferruccio Clavora, nato a Cras di Pulfero, emigrato a nove mesi in Belgio al seguito del papà minatore, e formatosi tra Bruxelles, Londra e Colonia. Da adulto ha scoperto in profondità le Valli del Natisone. Ha così ritrovato il luogo delle proprie origini e del proprio ritorno: quella Slavia friulana, tormentata terra di confine, dove ancora vive uno dei popoli più antichi d’Europa, con una peculiare identità etnica, linguistica e culturale. Questa scoperta è il tema della prima parte del libro, un piccolo viaggio nell’anima della Slavia friulana, mediato attraverso lo sguardo esterno del coautore, il pordenonese Romeo Pignat. Da questo lembo di Friuli verde e spirituale, attraversato dal suo fiume di smeraldo, comincia un secondo viaggio verso la notte: da casa… all’Inferno Nero delle miniere del Belgio, dove molti giovani sono emigrati nel secondo dopoguerra.

L’evento è organizzato in collaborazione tra la Biblioteca delle migrazioni “Dino Buzzati” e la Biblioteca Civica di Sospirolo, con il patrocinio dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, del Comune di Sospirolo e della Famiglia Ex emigranti “Monte Pizzocco”.

Informazioni su Redazione 10422 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.