Crisi di panico in quota

CORTINA D’AMPEZZO – Verso le 16.30 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Ferrata Punta Anna, dove, al momento di scendere lungo il ghiaione, una volta terminato il tratto attrezzato, un’escursionista tedesca era stata colta da una crisi di panico e si era bloccata. La donna, M.B., 38 anni, è stata recuperata dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 10 metri, per essere trasportata fino al Rifugio Dibona. L’escursionista è stata poi raggiunta dal compagno sceso autonomamente.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.