Allarme per persona infortunata

Soccorso alpino

VAL DI ZOLDO – Attorno alle 18 di giovedi 27 luglio, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato per il Col della Grava, sotto il Civetta, poiché un passante si era imbattuto in un uomo a terra, ferito e sanguinante sotto il sentiero Tivan, e si era poi spostato dove aveva campo per lanciare l’allarme. Quando l’eliambulanza ha sorvolato la zona, il bivio tra il sentiero 557 e 558, ha visto l’uomo a terra che si è alzato allontanandosi e sparendo nel bosco. È stato quindi chiesto l’intervento del Soccorso alpino della Valle di Zoldo per provare a rintracciarlo e assicurarsi che stesse bene. I soccorritori hanno perlustrato la Grava, Col Grant e la Val di Pecol senza rinvenirne traccia. Sono state verificate le auto parcheggiate nella zona ed è stato contattato il gestore del Rifugio Torrani che ha parlato di un escursionista da solo, sceso per raggiungere poi il Rifugio Coldai. Anche il Coldai è stato contattato, ma nessuno al momento si è presentato manifestando difficoltà.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.