Un nuovo Punto Enel a Belluno

Il Sindaco di Belluno, Jacopo Massaro

BELLUNO – Un nuovo Punto Enel, con orario ampliato e ubicato in centro storico, andrà a sostituire quello di via Simon da Cusighe.

Questa la notizia emersa dall’incontro tra il sindaco di Belluno, Jacopo Massaro, e i rappresentanti di Enel. L’incontro, che era stato chiesto dalla stessa azienda elettrica intorno a metà maggio e slittato al termine delle elezioni amministrative, si è svolto in un clima di collaborazione.

«Enel non lascerà il nostro territorio: i servizi garantiti oggi dal Punto Enel saranno assicurati dalla nuova struttura. – spiega Massaro – Si tratta di un “Punto Enel indiretto”, che sarà aperto in centro storico, sarà gestito da un imprenditore bellunese, avrà una gestione di tipo commerciale e dedicata al settore elettrico e, infine, fornirà le medesime prestazioni dell’ufficio di via Simon da Cusighe. Anzi, sarà anche migliore, perché potrà contare su più personale e su un orario più ampio».

Buone notizie anche sul fronte occupazionale: «I dipendenti di Enel oggi occupati in via Simon da Cusighe non saranno trasferiti; – spiega ancora il sindaco – rimarranno a lavorare a Belluno, impegnati in altre attività. Segno che non si vogliono ridurre servizi e attenzioni dell’azienda nelle nostre zone».

«Questo è un segnale positivo per la nostra città: – conclude Massaro – si mantiene un servizio sul territorio, arrivando anche a migliorarlo e potenziarlo; si crea nuova occupazione e, con la ristrutturazione dei locali sfitti che andranno ad ospitare il nuovo negozio, continuiamo quel progetto di recupero e di riqualificazione urbana che ci consente di essere ancora tra le città più vivibili d’Italia».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.