Tre posti per corso formazione sulle migrazioni in Repubblica Ceca

BELLUNO – Le migrazioni, queste ancora poco conosciute. Se ne parlerà in un corso di formazione a Hradec, in Repubblica Ceca, dal 21 al 29 agosto, a cui potranno partecipare tre giovani dai 25 ai 35 anni, grazie al Comitato d’Intesa di Belluno e al programma Erasmus+.

Il progetto incentrato sull’esclusione sociale si chiama “Fullfilling the strategy to combat social exclusion in practice” ed è promosso dall’associazione ceca Icm Jindrichuv Hradec (http://www.icmjh.cz/). Protagonisti saranno i giovani di Italia, Repubblica Ceca e Slovacca, Ungheria e Bulgaria, che si incontreranno con i loro coetanei di Giordania, Tunisia, Egitto, Algeria e Siria per parlare della migrazione in Europa, con tutte le sue implicazioni sociali ed economiche, in un’opportunità unica di confronto.

Per questa iniziativa è richiesta serietà e una buona conoscenza della lingua inglese (certificazione minima livello B1). Si accettano solamente le candidature di giovani residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno. Il Comitato d’Intesa, tramite il finanziamento Erasmus+, si farà carico delle spese di trasporto, vitto e alloggio e si occuperà del coordinamento e della gestione logistica del gruppo. Ai partecipanti verrà solamente richiesta una quota minima di partecipazione pari a 100 euro.

Tutti gli interessati possono inviare il proprio curriculum vitae via mail entro le ore 14 di lunedì 3 luglio al Centro Studi Ricerca e progettazione del Csv Belluno all’indirizzo centrostudiricerca@csvbelluno.it. Il colloquio di selezione si svolgerà giovedì 6 luglio.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.